VIAGGIO DI 12 GIORNI
Viaggio del Gobi dell’est e sud da Karakorum al monastero di Onhi, la valle di Yol e le montagne Suikhent

 
 

Tour da Ulan Bator per sud ed est Gobi partendo da Karakorum, Bayanzag, le dune di sabbia di Khongor, la valle di Yol, il monastero di Demchig e di Khamar, le montagne Suikhent e la riserva naturale di Ikh.

Prezzi a persona:

1 Persona: 3100 euro
2 Persone: 2400 euro
3 Persone: 2180 euro
4-6 Persone: 1790 euro

Tutti i tour sono customizzabili, se volete aggiungere più giorni in un posto, fermarvi meno in un’altro o richiederci un itinerario diverso o volete un preventivo per un pacchetto compreso di assicurazione italiana + tour contattateci all’indirizzo info@mongolia-viaggi.it

Descrizione

Questo tour vi permetterà di esplorare la parte est e sud del deserto del Gobi passando per l’antica capitale Karakorum.

Visiteremo inoltre le rovine del monastero di Ongi, Bayanzag, le dune di sabbia di Khongor, la valle di Yol, il monastero di Demchig e di Khamar, le montagne Suikhent e la riserva naturale di Ikh.

Da dove si parte e si ritorna?:

Si parte da Ulan Bator e si ritorna sempre qui.
Vi consigliamodi partire presto ( 7-9 am ) per via dei km da fare il primo giorno.

Durata del tour:

12 giorni / 11 notti

Periodo del tour:

Tutto l’anno

Difficoltà:

Facile ( Maggiori spostamenti in macchina e cavalcata assistita con cavalli)

Il tour nei dettagli

Giorno 1 / Karakorum

Dal monastero di Ongi ci si sposterà verso l’antica capitale Mongola, Karakhorum. Come prima tappa visiteremo un museo dove all’interno vedremo un modellino rappresentante lo splendore dell’antica capitale e del monastero di Erdene Zu prima della caduta dell’impero di Gengis Khan. Continueremo la visita con un po’ di informazioni storiche sulla Mongolia.

 

Giorno 1 / Monastero di Ongi

Dall’ultima tappa di deserto ci dirigeremo verso la Mongolia centrale e i resti dell’antico monastero di Ongi quasi completamente distrutto durante il periodo di supremazia russa.
Al calare del sole i resti sono ancora più suggestivi e si dice che i fantasmi dei bambini e dei monaci ogni tanto appaiano agli ignari turisti.

 

Giorno 3 / Bayanzag

Abbandoneremo la meta precedente per dirigerci al sito di Bayanzag chiamato anche Flaming Cliff per via delle sue rocce tendenti al colore rosso fuoco, un immenso canyon con rocce che variano dal color sabbia al rosso nel nulla del deserto.

Giorno 4 / Dune di Khongor

Oggi ci dirigeremo a Khongor famoso per le sue giganti dune di sabbia. Esploreremo la zona con il famoso cammello battariano mongolo per circa un ora e poi proseguiremo scalando una delle dune di sabbia fino in cima, cosa per nulla facile. Dall’alto è possibile osservare tutta l’insolita e verde vallata di questo lato di Gobi.

 

Giorno 5 / Valle di Yol

Abbandonando la meta precedente ci dirigeremo verso la valle di Yol famosa in quanto è l’unico posto al mondo dove pur trattandosi di deserto è possibile trovare un ghiacciaio a cielo aperto.
Inizieremo la visita con un giro in un museo locale dove sarà possibile osservare la flora e la fauna locale tramite animali impagliati e alcune riproduzioni. Successivamente avremo un po’ di minuti per visitare i mercatini vicino al museo.

L’escursione vera e propria inizia camminando nella valle per circa 3 km fino ad arrivare all’interno del canyon ghiacciato. Visiteremo la zona e la riva attorno alle montagne rendendoci conto di quanto sia spettacolare trovare valli verdi, montagne e ghiaccio in un deserto per poi ritornare in Ger.

 

Giorno 6 / Dalanzadgad

Dalanzadgad è il capoluogo della provincia del Ômnôgov, a circa 540 km a sud di Ulan Bator. La città ha subito un forte sviluppo soprattutto per via della miniera di Oyu Tolgoi e del turismo estivo nelle aree vicine. Ci fermeremo in centro città per visitare il mercato locale e pernotteremo nelle vicinanze.

 

Giorno 7 / Suikhent

Le montagne Suikhent coprono circa 4900 ettari attorno alla provincia del Dornogobi. L’area è diventata una riserva naturale per conto del parlamento in quanto ospita alberi pietrificati e rare specie naturali. La foresta pietrificata di Suikhent presenta fossili e alberi pietrificati di milioni di anni fa del periodo giurassico e del mesozoico.

Giorno 8 / Monastero di Khamar

Dopo colazione visiteremo il monastero di Khamar costruito attorno al 1820. Si crede che il monastero è irradiato con una forte energia spirituale. Nonostante ciò fu distrutto in parte nell’epoca comunista per poi essere ricostruito.

 

Giorno 9-10 / Riserva naturale di Ikh

Dopo colazione proseguiremo verso la riserva naturale di Ikh per 30 km visitando un museo locale, poi proseguiremo verso la riserva naturale continuando con un piccolo hiking e una camminata.
La riserva rappresenta la quarta area naturale più grande al mondo che si estende per più di settantamila ettari e potrete ammirare rari animali come i cammelli battriani, le pecore Argali, l’orso del gobi e l’antilope saiga. Per visitare il parco occorrono permessi speciali.

 

Giorno 11-12 / Villaggio di Shivee e Ulan Bator

Dopo colazione guideremo fino a Shivee ( tappa di spostamento prima di tornare a Ulan Bator ) nel gobi dove pranzeremo per poi tornare a Ulan Bator guidando per circa 250 km.

EXTRA:

Pernottamento in Ger singola: 250 euro a persona

Supplemento per Vegetariani/Vegani: 150 euro ( il supplemento e’ dovuto al fatto che in Mongolia si mangia esclusivamente carne, non esiste una cultura del pesce e frutta e verdura oltre ad essere molto cari scarseggiano e non sempre sono di buona qualità, siamo in grado di cucinare vegetariano/vegano tramite piatti semplici con un supplemento ).

Giorno Extra a Ulan Bator con pernottamento in hotel a 4 stelle e taxi per l’aeroporto il giorno seguente: 120 euro a persona. Guesthouse in stanza privata e bagno in comune e taxi: 60 euro a persona.

Supplemento Visto e consegna con corriere presso nostra agenzia partner: 170 euro

Cosa e’ incluso e cosa non:

Cosa è incluso: Colazioni, pranzi e cene (tranne ultima cena nella capitale), trasporto in jeep/fuoristrada ( a seconda delle condizioni della strada ), acqua minerale in bottiglia, costo dell’entrata nei parchi/strutture/musei, guida parlante italiano o inglese a seconda della richiesta e guida/driver mongola

Cosa non è incluso: Spese personali, assicurazione di viaggio, biglietto aereo, biglietto dei treni
* Siamo in grado di occuparci di visti, assicurazione di viaggio, prenotazioni dei treni, per ulteriori informazioni visitare questa pagina o contattateci al seguente indirizzo: info@mongolia-viaggi.it

 

Pernottamenti offerti durante il tour:

1- I pernottamenti sono in Ger ( le tradizionali tende mongole ). Se non sai cos’è una Ger approfondisci tramite questo articolo: COME SI VIVE IN UNA GER COI NOMADI.

2- Se vuoi vedere i vari tipi di PERNOTTAMENTI IN MONGOLIA  per capire le tue esigenze clicca qui.

3- I tour si svolgono in parte in Ger con le famiglie nomadi per dare al turista un’esperienza unica e in parte nelle Ger dei campi turistici per usufruire di bagni e docce. SU PREVENTIVO E’ POSSIBILE RICHIEDERE ANCHE SISTEMAZIONE IN CAMPI SOLI CAMPI TURISTICI.
Fate presente che noi consigliamo sempre l’esperienza coi nomadi, sia per aiutare le popolazioni locali sia per un viaggi più autentico e lontano da obiettivi troppo turistici.

( Tenete presente che nel deserto e in altre zone molto rurali della Mongolia non sono presenti ne hotel ne tantomeno campi turistici. Non esistono hotel con i nostri standard europei se non nella capitale. Contattateci sempre per maggiori informazioni. )

 

Leggi bene:

1- Durante il tour è compresa colazione, pranzo e cena. Solitamente questi tre pasti sono a base di ravioli di carne/verdure, noodles, verdure e alimenti a base di latte. Nel caso abbiate allergie o esigenze alimentari diverse contattateci.

2- Nelle Ger e durante i pranzi e le cena solitamente viene offerto the caldo, il tour prevede mezza bottiglietta d’acqua al giorno.
Nel caso vogliate prendere birra, altre bevande o altra acqua rimangono a carico dei clienti, sono sempre previsti stop nei mercatini locali o in negozi dove è possibile comprare cibo e bevande extra.

MongoliaViaggi si riserva il diritto di modificare o cambiare l’itinerario in base alle condizioni meteo, alla disponibilità dei pernottamenti prima dell’inizio del tour.

Come prenotare il tour:

1- Leggi i nostri termini e condizioni del servizio QUI

2-Compila il form che trovi QUI destinato alla prenotazione del tour coi tuoi dati

3- Ti contatteremo entro 24 ore per confermare data e disponibilità del tuo tour, successivamente riceverai le informazioni per procedere al versamento dell’acconto del 30%.

4- Dopo l’acconto riceverai tutte le informazioni sul tuo viaggio e una copia dell’itinerario. Ricordati di darci precise istruzioni su dove arriverai!

5- Per qualsiasi dubbio o informazione ci puoi sempre contattare via mail a info@mongolia-viaggi.it

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “VIAGGIO DI 12 GIORNI
Viaggio del Gobi dell’est e sud da Karakorum al monastero di Onhi, la valle di Yol e le montagne Suikhent”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *